Windows Home a Pro, fare l’upgrade con una KEY OEM

windows 10 upgrade

Windows che sono costretto a usare per lavoro si presenta in una marea di versioni diverse, dalla S alla Enterprice. Tutte si distinguono per alcune funzionalità. Qualche giorno fa un computer in ufficio ha deciso di tirare le cuoia. Siccome il disco era intatto ho deciso di trasformarlo in una macchina virtuale da utilizzare con desktop remoto.

Sorpresa! Con la versione Home la funzione di desktop remoto non è disponibile, bisogna effettuare l’upgrade alla versione Pro per la modica cifra, seguendo le indicazioni guidate Microsoft, di 100€.

Mi sono detto, compro una chiave su whokeys e me la cavo con 15€! Niente, la furbata non funziona, a quanto pare per ottenere il desktop remoto avrei dovuto sborsare 100€. Invece no! C’è un trucco che vi permette di effettuare l’upgrade utilizzando una key OEM pro (Che ho recuperato sempre su whokeys dove ci trovate un sacco di roba, anche giochi per Play Station, Steam, ecc a prezzi molto vantaggiosi)

Procedura per l’upgrade di Windows Home to Pro

La procedura è molto semplice, per prima cosa dovete scollegare il computer da internet, staccate cavo ethernet, wi-fi, ecc. Con il computer offline aprite Impostazioni e selezionate “Aggiornamento e sicurezza“, dopodiché, nella nuova schermata, dalla colonna a sinistra selezionate “Attivazione“, qui cliccate su “Cambia codice Product Key” ed inserite VK7JG-NPHTM-C97JM-9MPGT-3V66T, si tratta di una licenza RTM.

A questo punto Windows comincerà l’upgrade e una volta finito si riavvierà automaticamente (se l’upgrade non dovesse andare a buon fine, riprovate, a me è successo di dover rifare la procedura due volte). Al riavvio, riavviate nuovamente e attivate la rete. Infine dovete inserire il vostro codice Product Key ottenuto su Whokeys o Amazon o dove vi pare, voilà, la versione Pro pronta per voi con tutte le funzionalità, desktop remoto compreso.

L’articolo in inglese lo trovate su PC World.