PlayStation, ha ancora senso? Forse è la fine delle console

PlayStation 5

PlayStation 5 è ancora introvabile, anche se la situazione è un po’ migliorata, non se ne trovano tante in giro. Lasciamo perdere la versione all digital, letteralmente una console fantasma.

In questi giorni ci sono stati vari annunci che mi hanno fatto riflettere sull’acquisto di una Ps5. Primo su tutti l’annuncio di esclusive per PlayStation che saranno portate su PC, una su tutte God of War. A questo punto si prospetta un futuro di tutto PC.

La PlayStation 3 sul PC

Chi è appassionato di retrogaming sicuramente avrà accolto con piacere l’annuncio del team di RPCS3, tutti i giochi PS3 sono compatibili con l’omonimo emulatore. Se avete il supporto originale potete giocare ai titoli della PS3 sul vostro PC. Ovviamente serve un computer abbastanza carrozzato, i requisiti minimi prevedono CPU con almeno 4 core, gli altri requisiti invece sono abbastanza abbordabili. La vecchia console Sony all’epoca aveva un hardware molto potente, il Cell di IBM è abbastanza impegnativo da emulare.

L’emulazione è uno dei chiodi sulla bara delle console.

Cloud Gaming, alternativa alle console

Altra alternativa molto appetibile alle console è il Cloud Gaming. La velocità delle connessioni di rete rende sempre più fattibile il ricorso al Cloud Gaming. L’ultimo annuncio in ordine temporale che mette un po’ di pepe al mondo gaming lo ha fatto Nvidia col suo GeForce Now. In pratica, pagando un abbonamento, avete a disposizione un computer da gaming all’ultimo grido con prestazioni di una RTX 3080, una delle schede video più potenti sul mercato (che attualmente manco si trovano da acquistare causa scarsità di chip). Se aggiungiamo che anche Amazon si è buttata nella mischia con il suo servizio Luna, Google ha il suo Stadia, le cose si fanno interessanti.

Sony con la sua PlayStation ha molto di che preoccuparsi. Infatti ha già preso provvedimenti col suo servizio cloud PlayStationNow, compatibile sia con Mac che con Windows. Perché quindi comprare una console quando potete giocare col vostro PC?

Dimenticavo, anche Microsoft è della partita, con le ultime acquisizioni (si è comprata il più grosso studio di sviluppo games), il gamepass e Project xCloud, si è piazzata in ottima posizione nella guerra de gaming che pare sia già iniziata anche se non ce ne siamo ancora resi conto. vedremo chi la spunterà!