Crea sito

iSH, ci siamo, finalmente su Appstore

iSh

iSH è finalmente disponibile sul’Appstore. Sebbene con qualche limitazione aggirabile, ovvero manca il gestore di pacchetti, potete liberamente installare una shell Linux completa sul vostro iPhone o iPad.

Se non sapete cos’è quest’app, probabilmente non ne avete bisogno. Per sistemisti, smanettoni e chi lavora in campo IT è una vera svolta. iSH vi mette a disposizione una distribuzione Linux Alpine, una delle distro più leggere in circolazione. Era già possibile installare iSH su i dispositivi Apple, ma bisognava passare per TestFlight, ve ne avevo già parlato in un precedente articolo qui. Purtroppo però con quest’ultimo sistema l’app aveva una durata di 70 giorni, poi bisognava reinstallarla.

iSH, com installare il gestore pacchetti apk sulla versione appstore

Come sopra scritto, la versione presente sull’appstore non ha il gestore pacchetti installato di default in quanto contrario alle linee guida del negozio virtuale Apple. Bastano tre semplici passaggi per averlo:

- wget http://dl-cdn.alpinelinux.org/alpine/v3.12/main/x86/apk-tools-static-2.10.5-r1.apk
- tar xf apk-tools-static-2.10.5-r1.apk sbin/apk.static
- ./sbin/apk.static add apk-tools

Vi basta lanciare l’app e digitare i tre comandi sopra, apk sarà poi a vostra disposizione. Potrete sfruttare tool come unrar, p7zip, ssh, vim, nano, python …

Interessanti anche le funzioni di esportazione ed importazione, potete esportare l’intero filesystem dall’iPad all’iPhone così da avere esattamente gli stessi tool su i due dispositivi, inoltre nell’app File vi troverete la cartella dell’app dove potete accedere ai file o aggiungere quelli che vi servono.

Su GitHub trovate il wiki con la guida e i trucchi per abilitare ad esempi il server ssh o creare un server web.

Ha dimenticavo, ovviamente il tutto è gratis!