ISA facili con fattura elettronica e python

ISA

ISA, indici sintetici di affidabilità, se avete una partita iva sicuramente ne avrete sentito parlare, prima erano conosciuti col nome di studi di settore. In pratica sono delle statistiche che bisogna fornire quando una P.IVA in regime semplificato o ordinario compila la dichiarazione dei redditi. Elaborando questi dati, il fisco è in grado di stimare se i ricavi dichiarati siano congrui con quanto calcolato dagli indici forniti.

Ogni attività ovviamente è tenuta a fornire dati diversi, ad esempio ad una ditta edile è richiesto il numero di dipendenti, il tipo ed il numero di macchinari e strumenti impiegati, ecc. Per un bar invece sono richieste il tipo di bevande vendute, se trattasi di alcolici, vini, ecc. Per compilare gli ISA quindi dovreste mettervi li, sfogliare fattura per fattura e tirarci fuori i dati. Quando le fatture sono tante, fare ciò è un lavoraccio, roba da perderci la vista!

L’introduzione della fattura elettronica per tirare fuori i dati è stata una manna dal cielo, ricordo le giornate a sfogliare fatture e compilare fogli excel, qualche giorno fa invece, con due righe di python ho recuperato le informazioni che servivano in un minuto (questa cosa l’ho fatta con l’iPad). Interessante la possibilità di fare statistiche sulle vendite. Volete sapere il tipo di birre vendute dal bar? La Tennent’s domina