Il Concerto, un film da non perdere

Il concerto

I film francesi non sono il massimo, almeno per me, ma “Il Concerto” merita di essere visto. Bellissima la storia, il film è allo stesso tempo divertente ma triste. Se siete appassionati di musica vi piacerà sicuramente, ma anche i profani delle 7 note si divertiranno. Scommetto che alla fine andrete ad ascoltarvi Čajkovskij su Spotify.

La trama si basa sulla vita di un direttore d’orchestra che cercherà di riscattare la propria carriera, per vari motivi fallita, organizzando con l’inganno un concerto a Parigi. Ma dietro c’è anche un’altra storia. Guardate il film per scoprirlo, non ve ne pentirete.

Se avete Amazon Prime, potete guardarvi “Il Concerto” gratuitamente, altrimenti è ora di abbonarsi, comunque è disponibile anche su Youtube e altre piattaforme streaming, sia a noleggio che da comprare.

Buona visione

“L’orchestra è un mondo. Ognuno contribuisce con il proprio strumento, con il proprio talento. Per il tempo di un concerto siamo tutti uniti, e suoniamo insieme, nella speranza di arrivare ad un suono magico: l’armonia. Questo è il vero comunismo. Per il tempo di un concerto.”