Come completare un album di figurine

figurine

Ah, le figurine! Quanti ricordi, ne ricordo ancora l’odore. Avevo gli album 1996 e 1997 dei calciatori e mi mancava poco per finirli. Ma quanto costerebbe finire un Album?

Ci sono varie soluzioni con costi molto diversi. Ho creato uno script in python che stima il numero di bustine da acquistare per poter completare un album qualsiasi (questo a patto che i distributori non introducano rarità, vedi la storia di Volpi e Poggi). I dati sotto prendono come esempio l’album per eccellenza, il Calciatori Panini 2020-21 che richiede 748 figurine per il completamento.

I costi oggi 2021

Soluzione senza scambio di figurine

La strategia più onerosa per completare l’album è quella di comprarsi tutte le figurine da se, senza scambi, in questo caso ho simulato l’acquisto di 100, 200 e 1000 bustine. Ebbene, per essere quasi certi di completare l’album servono circa 1000 bustine (dipende un po’ anche dalla fortuna, in media ne basterebbero dalle 700 alle 1000), ovvero 5000 figurine con uno scarto di doppioni di circa 3000 in media.

1000 bustine a 0,80€ richiedono un investimento di 800€ + 1€ per l’album.

La strategia migliore

La strategia migliore richiede un investimento decisamente minore e l’utilizzo di scambi con amici, online o quello che volete (questo vale per album famosi, raccolte più rare hanno meno possibilità di trovare altri collezionisti, però diciamo che con internet la cosa è meno problematica). Se osservate i grafici, noterete l’incrocio della linea delle figurine mancanti con quella dei doppioni intorno alle 150 bustine.

Questo vi dà un buon risultato nel completamento dell’album, poco più della metà, con una buona quantità di doppioni da scambiare che coprono del tutto le figurine che vi mancano per il completamento. 150 bustine a 0,8€ fanno 120€, se acquistate il collector’s box risparmiate 20€ con la possibilità di ordinare 70 figurine a scelta sul sito panini. Riassumendo 100€ per il collector’s box + 1€ per l’album. Molto più economico rispetto alla soluzione precedente.

Le figurine di Volpi e Poggi

Quando avevo più o meno 15 anni, c’erano delle gomme che nell’incarto avevano una figurina. Completando l’album si riceveva una maglietta del vostro calciatore preferito o un pallone. C’era un problema però, gli introvabili Volpi e Poggi. Si ipotizzò anche che non esistessero affatto. A quei tempi internet non era diffuso, adesso ho scoperto che la questione arrivò persino in parlamento. Sotto ai banchi e sedie, se trovate ancora gomme attaccate, sappiate che si tratta di archeologia scolastica, quelle gomme sono il retaggio della caccia a Volpi e Poggi. A qualcuno fanno male ancora le mascelle.