Crea sito

Batteria, cicli di carica su iPad e iPhone

batteria

La batteria dei dispositivi Apple e non solo, è progettata per mantenere una certa capacità di carica, diciamo nella maggioranza dei casi, superiore all’80% per 500 cicli di carica.

Su iPhone e iPad non c’è un modo nativo per controllare i cicli di carica, si può utilizzare coconutbattery, ma bisogna avere un Mac e collegarci il dispositivo su cui vogliamo controllare lo stato della batteria.

Siccome io il Mac non ce l’ho, sappiate che c’è un metodo alternativo.

Lo stato della batteria nei log

Il trucco per controllare la salute della batteria direttamente sul vostro dispositivo Apple consiste nel analizzare il file log-aggregated-aaaa-mm-gg-0000000.ips più recente(aaaa, mm e gg sono rispettivamente anno, mese e giorno).

Il file lo si recupera nelle impostazioni, il percorso preciso è Impostazioni->Privacy->Analisi e miglioramenti->Dati analisi. Dalla lista dei file cercate quello menzionato sopra e selezionandolo cercate la voce relativa alla batteria com.apple.power.battery.cycle_count, ad oggi a me segna 162 cicli, è la voce tra i due <integer>.

Se avete installato iSH, potete utilizzare cat e grep per analizzare il file. In alto a destra dopo aver aperto il file c’è il pulsante condividi che vi permette di salvarlo.

Lanciate iSH e con il comando cat <nomefile.ips>|grep -A 1 cycle_count avrete il risultato come in figura sotto.

Ovviamente ci sono molte altre info e non solo sulla batteria, provate ad utilizzare battery anziché cycle_count