Crea sito

Alexa, prima della classe

Alexa echo dot

Alexa, l’assistente virtuale di Amazon non ha rivali. Sto testando recentemente un Echo dot e devo dire che Apple con Siri ne ha di strada da fare. Alexa non sbaglia un colpo, sono riuscito a collegarla con Apple Music, e Apple Podcast grazie alle skill.

Le skill vi permettono di estendere il potenziale dei dispositivi Amazon, praticamente sono delle app che potete installare mediante un’applicazione, Alexa, disponibile sia su iOS che Android ovviamente. Youtube non sono riuscito a collegarlo, ma potete utilizzare Echo dot come cassa bluetooth facendo lo streaming dal vostro smartphone, vi basta dire “Alexa, abbina dispositivo”.

Le cose che potete chiedere ad Alexa

All’assistente virtuale potete chiedere qualunque cosa, personalmente gli ho chiesto di leggermi una poesia, impostarmi una sveglia, le notizie ed il meteo e dove si trova babbo natale. Non ha sbagliato un colpo. È anche in grado di fare i conti (gli ho chiesto il risultato di coseno di pi greco) e di dirvi il significato delle parole, provate a chiedergli il significato di batracomiomachia.

Essendo un prodotto Amazon ovviamente vi permette di chiedergli dove sono i vostri ordini ed il prezzo dei prodotti presenti sulla piattaforma dei Bezos. Potete anche impostare delle azioni come accendere luci o svegliarvi con la musica di Mozart. Per il controllo di dispositivi vi servono degli accessori compatibili, vi consiglio le ottime prese smart di Tapo.

Installando un termostato smart potete controllarci anche la caldaia, il Decdeal è uno dei migliori come rapporto qualità prezzo. Inoltre Alexa è in grado di raccontarvi anche favole per la felicità dei più piccoli, anche se la cosa mi lascia un po’ perplesso. Le favole è meglio che le raccontino i genitori. Altra funzione utile è la lettura dei libri presenti nella vostra libreria kindle, semplicemente vi basta chiedere.

Dovete provare Trivia skill, non ve ne pentirete. Ovviamente trovate tutti i prodotti Alexa su Amazon di solito in offerta.